Vi presento il Tadelakt

Il TADELAKT è un'antica tecnica nata nella regione di MARRAKECH, tramite la cottura di rocce calcaree in appositi forni, inizialmente venne usato per l'impermiabilizzazione di cisterne d'acqua, poi con il tempo fù apprezzato anche  il lato estetico e  cominciarono a decorare le pareti di importanti palazzi,  degli hammams e quelle dei bagni, grazie alla particolare resistenza all'acqua e all'umidità, compresi lavabi, docce, vasche, oggetti d'arredamento e pavimenti, previa struttura in muratura e intonacatura. I supporti rivestiti con il TADELAKT assumono un aspetto vibrante e profondo, conquistano chiunque ne venga a contatto.

Marrakech, forno per la cottura della calce

Forno realizzato in maniera artigianale tutt'ora utilizzato per la cottura delle pietre calcaree.

Accensione del forno

Viene alimentato con sterpaglie per almeno due giorni; quando le pietre di calce sono cotte si lasciano raffreddare per poter essere trasportate nel luogo di spegnimento, quest'ultimo processo avviene mediante l'idratazione, tipo calce idrata quindi  con poca acqua.

Setacciatura del TADELAKT

Dopo lo spegnimento con acqua (poca) le pietre calcaree si frantumano, cosi' permettendo la setacciatura.

TADELAKT pronto per la vendita

Dopo la setacciatura avviene il confezionamento del  TADELAKT all'interno di appositi sacchi pronti per essere venduti.